Pierpaolo Cipolla - Operatore Olistico - Massaggio TUINA, Ho-oponopono, Kinesiologia a Genova e Rapallo
Pierpaolo Cipolla
Operatore Tuina – Certificato F.I.S.T.Q.
Massaggio TUINA – Ho-oponopono – Kinesiologia
Genova e Rapallo
Tel. +39 393 9985466
E-mail info@pierpaolocipolla.it

Come nascono le memorie

I meccanismi del cervello

Imparando i meccanismi con cui si formano pensieri e memorie e come si radicano nelle nostre parti inconsce potremo imparare a disinnescare le percezioni limitanti ed a sostituirle con altre più funzionali al nostro sviluppo.

  • Si è precedentemente discusso del ruolo del cervello e delle diverse menti che ne permettono il funzionamento, ma è opportuno entrare in maggiore profondità per capire i meccanismi di apprendimento ed il complesso rapporto fra corpo e mente.
  • E’ fin d’ora importante premettere che vi è una connessione fra i poteri della mente e quella parte di quantistica che è stata precedentemente illustrata, soprattutto col fenomeno del collasso della funzione d’onda, che ricorderete stabiliva che la materializzazione di un fenomeno avveniva concordemente con l’atto di osservazione.
  • Il dr. Dispenza nelle premesse del suo libro «cambia l’abitudine di essere te stesso» illustra un esempio di come si possa addirittura modificare del DNA.
  • Dividendo in gruppi distinti campioni di soggetti che avevano come scopo modificare campioni di DNA che tenevano in mano in una provetta si notò che un campione significativo di variazioni concordi con l’intento era stata possibile mediante un pensiero focalizzato ed un’emozione positiva.
  • Significa che la materia e quindi il corpo possono essere modificate solo se vi è una concordanza fra pensiero ed emozione, ovvero quello che è stato definito precedentemente come sé emotivo e sé mentale qualora siano diretti per fini evolutivi dall’io. Tutti gli autori concordano col fatto che se vi è contrasto fra pensieri ed emozioni queste ultime sicuramente prevalgono.
  • Quanto riportato dà speranza di poter percorrere un’esistenza serena in concordanza con lo scopo per cui siamo in questa terra ed in un continuo stato di supervisione del nostro io nelle scelte che compiamo. Inoltre la consapevolezza fa si che l’universo sia nostro alleato per ottenere ciò di cui abbiamo bisogno.
  • Purtroppo sappiamo che la maggior parte della nostra vita non funziona in questo modo, che la consapevolezza è uno stato transitorio e che soprattutto siamo continuamente scossi dalle emozioni e dalla passioni. In MTC le emozioni al contrario dei fattori patogeni esterni colpiscono direttamente gli organi senza poter essere filtrate dal sistema energetico che presiede la salute, in medicina occidentale il sistema immunitario nulla può ai disagi emozionale o psichici.
  • In teoria basterebbe cambiare il pensiero per modificare la realtà, non solo quella individuale ma anche quella collettiva, in base al principio dell’ologramma. Da un punto di vista più materiale si dice che basta modificare una cellula per modificare l’universo, il problema è quello di trovare le risorse energetiche e le modalità di provvedere al fenomeno alchemico della modifica.
  • Siamo quindi giunti a quello che avrebbe potuto essere l’inizio di questo percorso di indagine del nostro essere ovvero come si formano le memorie facendo un percorso alquanto semplificato del funzionamento fisico chimico del nostro cervello, ovvero della nostra mente…

 

Download articolo completo



quis felis Praesent nunc libero. libero consectetur commodo